Dicono di noi

...dicono di noi:

 

 XXXIII Concorso Corale “Franchino Gaffurio” Quartiano

“La musica era quasi visibile agli occhi; grande dono per le orecchie, per il cuore, per la mente.
Una bella sorpresa il brano di Tartini, una grande emozione il Tota pulchra, commovente il Salve Regina. Che dire? Non sembrava di stare in Italia!!!”

Silvana Noschese

“Bellissimo gruppo, sapientemente guidato dalla direttrice, Paola Versetti.
Ottima vocalità, musicalità in abbondanza, omogeneità fra le sezioni, parole e musica in perfetta armonia, grande emozione, arricchimento per la mente e il cuore, per chi ha la fortuna di poter ascoltare. Grazie!”

Roberta Paraninfo

“Coro femminile di altissima qualità artistica e musicale. La vocalità è curata, il fraseggio è elegante, l'intonazione è eccellente. L'emissione del suono è sempre morbida, mai faticosa e difficile. Il programma è raffinato e scelto con cura.[…] Direzione sicura e controllatissima!
Un plauso speciale al direttore Paola Versetti.”

Giovanni Acciai

 Concerto a Bergamo: “Dal ‘900 al ‘900”


…il coro Anthem, una ventina scarsa di scelti cantori, ha detto proprio quanto sia esigente il repertorio moderno: perfetta sincronicità di emissioni vocali, malleabilità di suono e prontezza alle più brusche evoluzioni, capacità di intonazioni sempre sorvegliate e spesso non sostenute dalla polifonia accordale, precisione delle articolazioni e delle pronunce.”
Bernardino Zappa, L’eco di Bergamo

 
XXIV Concorso corale di esecuzione polifonica - Quartiano
 
Il coro evidenzia una maturità di suono, una cura della vocalità, una resa musicale che rasenta l’eccellenza. Non vi è stato brano proposto del programma che non abbia suscitato un’intensa emozione e un coinvolgimento intenso da parte di chi ascoltava.”
Giovanni Acciai
 
Concerto a Monza: presentazione del cd “Voci di cantoria”
 
“…E’ spiccata la preparazione dell’Anthem, oggi al livello più alto dei cori amatoriali, per la stupenda chiarezza espositiva, per la perfetta intonazione e per l’accuratezza dell’espressione[…] Grande, totale successo, sottolineato da interminabili e calorosi applausi, da parte di un pubblico entusiasta e felice.”
Angelo Bellisario, Il Cittadino
 
Concerto a Monza: “Dal ‘900 al ‘900”
 
“Domenica 5 giugno nella chiesa della Sacra Famiglia abbiamo ascoltato un concerto di musica sacra straordinariamente bello […] Molto bene il Coro Anthem, le cui sonorità, a tratti, ci ricordavano effetti organistici; ma al di là di questa bella impressione, c’era da ammirare la perfetta intonazione, il più che buono equilibrio tra le falangi, l’espressione, perfetta, in particolare nelle impervie composizioni di Copland. […] Ottima la “tenuta” del Coro ed ottimi i risultati: non è facile ascoltare un coro di questo livello, così ben preparato e così “sciolto” durante la performance…”
Angelo Bellisario, Il Cittadino
 
Concerto a Treviglio:
 
“...Il Coro Anthem ha poi provveduto a meravigliarci tutti quanti con una versione stupefacente - per sicurezza d’intonazione, limpidezza di dizione e padronanza dei colori - del “Magnificat primi toni” di Palestrina, abilmente condotto nella sua alternanza di sezioni polifoniche e gregoriane (credetemi, queste ultime erano così centrate da dare la sensazione che ai coristi maschi mancasse solo il saio…).
Francesco Chiari, Il Popolo Cattolico
 
Concerto a Como: “Mysterium paschale”
 
“I nove responsori sono stati proposti con un bell’impasto, bell’insieme e belle voci dal coro con Lorenzo Zandonella Callegher all’organo; Paola Versetti è accurata nel gesto e, è dato di intendere, nella preparazione, visto che il risultato è quello di pari scrupolosità nella resa, coinvolgente anche in presenza di un alto rigore espressivo.”
Stefano Lamon, La Provincia
 
Concerto a Monza: “CinquecentoNovecento”
 
“…un ensemble che fa musica sul serio, e che attrae, avvince sin dalle prime note per la qualità dell’esecuzione che, ormai, trascende la “normale” vocalità, per esprimere una qualità esecutiva superiore, di alto livello…”
Angelo Bellisario, Il Cittadino
 
Concerto a La Spezia: “CinquecentoNovecento”
 
“Paola Versetti ha guidato il suo gruppo con eleganza e tatto, proponendo un concerto molto ben equilibrato, e dirigendo un coro dalle qualità vocali consolidate, caratterizzato da un suono morbido e molto piacevole.”
Sylva Arrighi, La Cartellina n. 137
 
Concerto a Monza: “Messe…allo specchio”
 
“…ed è stato subito successo per il Coro Anthem che – a conclusione della manifestazione “Occasioni d’incontro” – domenica scorsa nella chiesa di San Pietro Martire ha eseguito un bellissimo programma vocale e strumentale…”
Angelo Bellisario, Il Cittadino
 
Concerto a Monza:
 
“Ho vissuto un momento magico per la perfetta fusione delle polifonie e per quel bellissimo “suono corale” di grande compattezza che l’Anthem sa oggi realizzare con ricchezza di particolari; si nota benissimo l’approfondimento dei testi in ogni parametro, la massima cura in ogni esecuzione, la pulizia dei suoni, degli amalgami: segno di grande disponibilità al mai conclusivo studio, sia da parte del direttore, che da parte dei bravissimi coristi.”
Angelo Bellisario, Il Cittadino
 
Concerto a Monza: “Amor sacro, amor profano”
 
“Un concerto riuscitissimo, eccezionale, una serata da non dimenticare ed una manifestazione di grande livello: tutto ciò ed altro ancora si può dire della performance del Coro Anthem diretto da Paola Versetti, che venerdì 11 dicembre ha letteralmente entusiasmato l’auditorio de La Rotonda di San Biagio.”
Angelo Bellisario, Il Cittadino
 
XVI Concorso corale di esecuzione polifonica - Quartiano
 
“Il coro esprime una vocalità molto curata, morbida, omogenea, praticamente priva di sbavature. Le sezioni sono bene amalgamate fra loro. Il coro è sollecito a seguire le indicazioni del maestro e a tradurle in emozioni sonore accattivanti.
Ottimo il rapporto parola-suono…
Le doti tecniche e musicali messe in mostra dal coro e dal suo direttore sono la premessa solida per raggiungere sempre nuovi e più ambiti traguardi.”
Giovanni Acciai
 
“Buon impasto vocale: morbido ed energico all’occorrenza e quanto basta. Ottima intonazione. Dinamiche ben curate, buona scelta dei respiri. Bella musica!”
Giorgio Mazzuccato
 
“Il livello del coro è risultato davvero buono.
Prepotente musicalità dimostrata dalla direttrice: gesto buono, sicura la carica interpretativa.
Buone voci, ben educate, controllate anche nei momenti più intensi.”
Gastone Zotto